Back to Top

Portomaggiore

E’ terminata ieri sera la prima settimana di allenamento per i giocatori della Sa.Ma. Portomaggiore FE.

Gli allenamenti si sono svolti tutti al Palasport di Portomaggiore a porte chiuse in accordo con le disposizioni anti-Covid.

I ragazzi sono stati seguiti dal secondo allenatore Marco Marzola e dal preparatore atletico Matteo Lunati, sempre in contatto con il primo allenatore Simone Cruciani impegnato con la Nazionale Pre juniores.

Le giornate si sono divise tra visite mediche e fisioterapiche, seguite da Leonardo Von Prondzinski, Tommaso Cavicchi e Giulia Pampani, e preparazione atletica in palestra.

“Sono molto contento della professionalità e la voglia di fare che stanno dimostrando i ragazzi sia durante le sedute fisiche che tecniche – ci riferisce Marco Marzola - Sicuramente i sei mesi di stop a causa del Coronavirus si fanno un po' sentire, ma lavorando bene come stiamo facendo ora sono sicuro che ognuno tornerà presto ai propri standard. Stiamo proponendo ai ragazzi esercizi di grande impegno dal punto di vista fisico per prepararci ad una stagione che dal 18 ottobre non avrà praticamente pause se non quella a cavallo di capodanno. Man mano prenderà sempre più spazio e tempo la parte tecnica e tattica. Vedo i ragazzi con una gran voglia di fare pallavolo e presto saranno tutti accontentati”.

Ora pausa di due giorni per tutti e appuntamento a lunedì in palestra.

Manca poco al primo appuntamento al palazzetto dello sport di Portomaggiore, il raduno è infatti previsto per il 24 agosto, ma la Sa.Ma. Portomaggiore FE è già all’opera da almeno inizio luglio.

Matteo Lunati ci spiega come si è approcciato alla preparazione fisica degli atleti dopo i mesi di fermo del lockdown dovuto al Covid-19.

“Al completamento della rosa, ho avuto il via libera per contattare singolarmente ogni atleta per un primo approccio lavorativo

In accordo con staff tecnico e sanitario, abbiamo raccolto in via telematica questionari di anamnesi personali relativi a pregressi infortuni, abitudini lavorative e metodologiche. Il secondo passo è stato far pervenire dei protocolli di allenamento a ciascun atleta; in questa fase, solitamente denominata OFF-SEASON, è stata strutturata in due fasi:

  • Luglio 2020 – molteplici protocolli di lavoro a corpo libero o con richiesta ridotta di materiali; si è “giocato” maggiormente nella modifica dei parametri e somministrazione degli esercizi piuttosto che sui carichi di lavoro.
  • Agosto 2020 (sino al raduno) – serie di schede da svolgere possibilmente in una sala pesi attrezzata; in questo periodo di tre settimane è stata impostata un lineare diminuzione del volume, ma comunque tale da avviare il processo di ADATTAMENTO ANATOMICO. L’intensità del carico è “clinica” ovvero, l’atleta deve modularlo autonomamente (in questo caso aumentarlo) al modificarsi del volume di lavoro richiesto. Il tutto da integrare con almeno una seduta di tipo CARDIO che può essere svolta con dei circuiti di tipo metabolico (come per la fase precedente) o con sessioni di puro cardio attraverso attività come corsa, bike, nuoto o simili.

Aver una rosa sparsa per l’Italia non è semplice da gestire; in questa fase transitoria è stata sperimentata anche un’APP per smartphone e PC per monitorare i ragazzi.

REVOO (undefined) è un’app di fase di beta testing che permette di monitorare il lavoro degli atleti da remoto: una volta caricata la scheda da parte del preparatore, ogni singolo atleta può visualizzarla sul proprio smartphone e seguire la pianificazione. Risulta ottima per i lavori a distanza in quanto ogni modifica di carico o volume da parte del singolo atleta, viene rilevata e visualizzata anche da remoto dal preparatore.

Casualmente ho conosciuto Davide Presutti CEO e Co-Founder di REVOO, ed essendo affine alla tecnologia ho voluto testare questa APP; sinceramente mi piace molto e spero di definire una collaborazione nel tempo con questa azienda.

Nel frattempo, dopo l’uscita del calendario, ho pianificato a lungo termine il lavoro di circa 4 mesi; questo “piano di battaglia” delinea le strategie generali di gestione del gruppo dal punto di vista atletico. Il lavoro tecnico-tattico e l’evoluzione delle attività detterà eventuali modifiche.

L’unica certezza metodologiche è che la preparazione deve preparare strutturalmente e fisiologicamente la squadra al lavoro stagionale. Pensare di lavorare “forte” per un breve periodo non garantisce “benzina”; l’obiettivo è garantire alto livello di performance gestendo i fisiologici cali.

Questo format di campionato, che non prevede retrocessioni, permette anche a noi di far esperienza e di rischiare qualcosa nella sperimentazione di nuove metodiche di lavoro”.

Diamo quindi il via al countdown della preparazione atletica che inizierà tra 4 giorni al Palazzetto dello Sport di Portomaggiore. Vi ricordiamo che ad oggi, tutti gli appuntamenti previsti in palestra prima dell’inizio del campionato saranno a porte chiuse. Vi invitiamo pertanto a seguirci sulle nostre pagine e a rispettare oggi queste restrizioni per stare un domani di nuovo tutti insieme!

Dopo l’uscita del calendario del campionato di Serie A3 Credem Banca, la Sa.Ma. Portomaggiore FE si può preparare al suo esordio in casa giallo blu.

La prima squadra che incontrerà è la Med Store Macerata, poi due trasferte di fila, una a Brugherio e una a Bolzano. Poche le pause previste in questo campionato, solo pochi giorni dopo Natale, quando finirà il girone di andata, in questo caso a San Donà di Piave contro la Invent Volley Team il 27 Dicembre.

Abbiamo contattato Coach Cruciani per sentire le sue prime impressioni riguardo il calendario uscito ieri 6 Agosto e alle sensazioni prima dell’esordio stagionale.

‘Il destino ci ha messo subito di fronte un’avversaria costruita per fare bene, ha nella sua rosa elementi di enorme esperienza come Monopoli, Snippe e Calonico che potranno essere da guida al resto della squadra. Macerata ha affrontato nelle ultime due stagioni campionati di lega quindi è naturale che rispetto a noi partono con i favori del pronostico ma non per questo ci tireremo indietro, proveremo in tutti i modi a mantenere il trend di risultati positivi casalinghi che la Sa.Ma. mantiene da Ottobre 2019. Successivamente ci troveremo di fronte a due trasferte consecutive nei campi di Brugherio e Bolzano. Queste due gare ci daranno già un primo segnale di quello che potrà esprimere Portomaggiore in questo primo e storico anno in Serie A3. In generale sarà l’intero girone d’andata che dovrà farci capire quale saranno gli obiettivi da perseguire nella seconda metà di stagione, un girone comunque complesso visto che giocheremo 6 volte in trasferta e 5 volte in casa.

Ci tengo a ringraziare la società e tutti gli sponsor per l’enorme sforzo e il grande supporto che hanno messo in campo per permettere a tutti noi di vivere questa prima storica esperienza in Serie A3. Mi auguro che Portomaggiore e tutta la provincia di Ferrara si sentano coinvolti e spingano al massimo, con il loro supporto, la squadra e la società. Noi saremo molto attenti a non fare mai il passo più lungo della gamba e proveremo a cogliere tutte le opportunità per ben figurare, dovremo fare tesoro di ogni gara e aumentare il nostro bagaglio di esperienza giornata dopo giornata. La squadra che abbiamo costruito è un mix di esperienza e di giovani promesse, la grande sfida sarà far amalgamare al meglio tutti gli interpreti in modo tale da mettere in campo una pallavolo con delle idee ben definite.’

La preparazione prenderà il via il 24 Agosto sotto la guida del preparatore atletico Matteo Lunati e del secondo allenatore Marco Marzola. Simone Cruciani si aggregherà al gruppo al termine dell’Europeo Under 18 che si giocherà dal 4 al 13 settembre a Marsicovetere e a Lecce. Il nostro tecnico anche per questa stagione farà parte dello staff di Vincenzo Fanizza, capo allenatore della Nazionale pre Juniores Maschile.

Entra a far parte della nostra famiglia giallo blu in Serie A3! 💛💙
Vuoi sostenerci? 💪
Insieme siamo più forti! 💥💥💥
.
Per tutte le informazioni:
Giorgio 337591729
Emanuele 3385350052

Questo è il calendario completo della prima stagione storica in A3 della Sa.Ma. Portomaggiore FE!

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. . Può conoscere i dettagli consultando la Normativa privacy policy accedendo al link a fianco. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Garante Privacy e Normativa